Prossimi eventi

“Accettabilità sociale e valutazione economica delle basi militari in Sardegna: il caso del Poligono Interforze del Salto di Quirra”

 

Università degli Studi di Cagliari

Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche
Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni
Dottorato di ricerca in Storia Beni Culturali e Studi Internazionali

Venerdì 24 novembre 2017 – ore 16.00 – 20.00
Aula Magna “Baffi”, Facoltà di Scienze Economiche Giuridiche e Politiche, Viale Sant’Ignazio 74

Presiede: Giovanni Sistu – Professore di Geografia politica ed economica – UniCa
Relatori: Elisabetta Strazzera – Professoressa di Economia politica – UniCa
Giovanni Sistu – Professore di Geografia politica ed economica – UniCa
Interventi: Mariano Carta – Sindaco di Perdasdefogu
Roberto Cotti – Componente della Commissione Difesa del Senato
Sandro Porcu – Sindaco di Villaputzu
Gian Piero Scanu – Componente della Commissione Difesa e Presidente della Commissione sull’uranio impoverito della Camera dei Deputati

 

23722688_1316561808488304_4266486489809536807_n

DISARMO NUCLEARE

Piano d’Azione Parlamentare per un mondo libero da Armi Nucleari 

Tavola rotonda tra i rappresentanti di PNND, Parlamentari italiani e Società  civile

Giovedì 9 novembre, ore 15:00 -17:00

Parlamento Italiano – Camera dei Deputati – Sala Tatarella

Coordina Roberto Cotti

Presentazioni introduttive:

Carlo Trezza
Coordinatore del Gruppo Italiano del European Leadership Network (Londra), precedentemente Ambasciatore d’Italia in Corea e Rappresentante Permanente per il Disarmo e la Non Proliferazione a Ginevra.

Alyn Ware
Coordinatore globale di Parlamentari per la Non Proliferazione ed il Disarmo Nucleare.

La conferenza prenderà in considerazione le attuali minacce nucleari, nonché la non proliferazione nucleare ed i processi di disarmo, compresi la Revisione del Trattato sul Processo di Non Proliferazione Nucleare, il nuovo Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari, il Trattato Statunitense sulla Revisione della Posizione e l’imminente Conferenza di Alto Livello delle Nazioni Unite sul Disarmo Nucleare.

 

La conferenza includerà informazioni riguardanti le azioni parlamentari rispetto le questioni di cui sopra ed avrà luogo in cooperazione con l’Unione Interparlamentare e l’Assemblea Parlamentare dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa, nonché la società civile.

 

orga